19 luglio 2022

Come diventare Europrogettista

Gianluca Coppola risponde alla rubrica "Come diventare Europrogettista"

Come si diventa un europrogettista?

Le opportunità offerte dai fondi europei sono innumerevoli e per tutti i settori: ambiente, educazione e formazione, cittadinanza, enti pubblici, mercato, gioventù, ricerca e innovazione, sviluppo e cooperazione, imprenditoria, competitività e molti altri ancora. Pertanto, non si può essere Europrogettisti a tempo perso. Occorre possedere e sviluppare conoscenze, competenze e strumenti specifici, coltivarli e applicarli con continuità se vogliamo aspirare ad invertire il trend negativo. Tale esigenza è particolarmente urgente nel contesto italiano, dove un approccio spesso basato sul fai da te e sull'improvvisazione spiega la carenza del know-how necessario a gestire con successo la preparazione delle proposte e successivamente la gestione del progetto transnazionale finanziato.

In cosa consiste il lavoro dell’europrogettista?

L'Europrogettista è la figura esperta nei programmi europei e nelle tecniche di progettazione finalizzate a reperire finanziamenti, Europei e internazionali, per avviare e gestire processi di cambiamento per lo sviluppo del territorio, della cooperazione e delle risorse umane. È una figura professionale di alto profilo, contraddistinta da un livello di autonomia operativa molto elevato, da ottime capacità di relazione e competenze in ambito giuridico, economico-finanziario, politico e linguistico oltre a quelle del proprio campo di interesse o specializzazione. Presuppone una perfetta conoscenza dei programmi agevolativi promossi dall'Unione Europea nonché delle modalità di acquisizione e gestione delle risorse che mette a disposizione. Allo stesso momento è una figura professionale molto richiesta ed apprezzata dal mercato del lavoro che ha enormi margini di assorbimento di soggetti ben preparati in materia

Perché iscriversi ad un master in europrogettazione?

Nelle gare per preparare e sottoporre in valutazione la propria idea progettuale, è indubbio che solo i progetti eccellenti riceveranno il finanziamento. Così come è indubbio che preparare un progetto eccellente richiede una preparazione e competenze molto specifiche. Iscriversi ad un corso di Europrogettazione come quello proposto dalla 24ORE Business School è il primo passo per acquisire le fondamentali basi teoriche e pratiche, durante i Project work che fanno parte del percorso formativo

Dove lavora un europrogettista?

L'Unione Europea nel periodo di programmazione 2021-2027 mette a disposizione il più alto budget della sua storia per finanziare programmi di sviluppo in innumerevoli settori economici, 2.018 miliardi di euro a prezzi correnti. Il 94% di tale budget (il restante serve al funzionamento della macchina amministrativa) finanzia i vari programmi Europei alla cui dotazione università, aziende, centri di ricerca, scuole, organizzazioni no-profit, della società civile, pubbliche amministrazioni centrali e locali e molte altre ancora, possono aspirare attraverso la presentazione di progetti che saranno sottoposti ad un rigoroso e molto competitivo processo di selezione. Va da sé, che nel prossimo futuro immediato tali enti saranno sempre più alla ricerca di figure specializzate nella preparazione, gestione e rendicontazione dei progetti finanziati.

Gianluca Coppola è imprenditore, partner e direttore generale di Eurocrea Merchant, dottore commercialista e revisore contabile specializzato nella rendicontazione di progetti Europei. Fondatore e presidente dell’ “European Digital Learning Network” e docente al master Europrogettazione e rendicontazione dei finanziamenti europei in partenza il prossimo Novembre.



Leggi di più

Altre news che potrebbero interessarti