15 novembre 2022

Come diventare ricercatore clinico. Scopri il nostro Master

Intervista a Roberto Verna, coordinatore scientifico del Master Universitario Ricerca Clinica e Medical Affairs. Farmaci e Medical devices, in collaborazione con Università degli Studi Guglielmo Marconi

Quali sono le tematiche principali affrontate dal Master?

Il Master tratta tutte le tematiche concernenti la Ricerca Clinica ed i Medical Affairs. Non si parla solo di monitoraggio della ricerca ma di tutti gli aspetti legati alla ricerca clinica: farmacovigilanza, etica, devices medicali, cybersicurezza, intelligenza artificiale etc.

Com’è strutturato il programma del Master?

Il programma è strutturato in moduli. Si inizia con un modulo di base nel quale vengono trattati i principali aspetti della patologia, del laboratorio, della farmacologia e della clinica. Ovviamente non può essere un riassunto di 6 anni di medicina ma serve a dare una serie di informazioni a chi non è laureato in medicina.

Il secondo modulo tratta delle modalità e delle regole della ricerca clinica; gli attori della ricerca clinica, come si progetta e si sviluppa uno studio clinico e come lo si monitorizza.

Il terzo modulo riguarda il regolatorio, cioè le regole per una corretta ricerca clinica.

Il quarto modulo è dedicato ai devices medicali, al nuovo regolamento europeo e a tutte le condizioni per la corretta produzione ed uso di devices medicali.

Il quinto modulo è dedicato agli aspetti legali e assicurativi, nonché agli aspetti contrattuali e aziendali.

Il sesto modulo è dedicato alle nuove tendenze in medicina (digital therapy, terapia cellulare, terapia genica) e al tirocinio tecnico pratico, già peraltro presente anche negli altri moduli.

Man mano che il Master procede, vengono inseriti nuovi moduli di aggiornamento per incontri interattivi con personaggi dell’Industria o di CRO.

A chi si rivolge questo percorso?

Il percorso si rivolge a tutti coloro i quali vogliono dedicarsi alla ricerca clinica, non solo per diventare CRA ma per tutti gli aspetti che la caratterizzano e per eventualmente accedere alle industrie farmaceutiche. Il Master è aperto ai laureati in tutte le discipline scientifiche ma anche ai laureati in materie legali, economiche e ingegneristiche.

Quali sono le competenze che lo studente apprenderà?

Lo studente apprenderà come preparare e svolgere una ricerca clinica, cosa sono gli organismi notificati, come monitorare un percorso di ricerca, quali sono le condizioni per il successo di una ricerca, il budget di una ricerca e il market access.

Quali sono gli sbocchi lavorativi del Master?

Il Master prepara all’inserimento nelle aziende farmaceutiche, nelle CRO, negli Enti regolatori.

Qual è il valore aggiunto di questo Master e perché sceglierlo?

Questo Master ha un percorso didattico unico per la sua completezza e per i docenti che fanno parte dei principali enti regolatori, aziende farmaceutiche, CRO. Il valore aggiunto è la possibilità di seguirlo in modalità on line asincrona, senza perciò dover prendere permessi lavorativi, senza fretta.

Scopri il Master Universitario Ricerca Clinica e Medical Affairs. Farmaci e Medical devices. Le iscrizioni sono sempre aperte.



Leggi di più

Altre news che potrebbero interessarti