25 ottobre 2021

Tommaso Zanello, in arte Piotta, testimone al Master Music Business Management

In partenza il 21 marzo 2022 la prossima edizione del Master Music Business Management

Lunedì 11 Ottobre, nel corso del Master Music Business Management i nostri studenti hanno raccolto l’importante testimonianza del musicista Piotta (Tommaso Zanello) non solo come artista musicale, ma soprattutto per il suo ruolo coperto all’interno di Nuovo Imaie e nella cornice dei diritti d’autore e delle collecting. “Questa testimonianza dimostra ancora una volta come nel nostro Master si riesca a spaziare su tutte le figure della filiera musicale coinvolte dietro un brano di successo: dall’artista alla casa discografica, dal marketing al talent scouting, dallo stylist al direttore artistico del video clip, passando per le tematiche legate a diritti d’autore, etc..” ci racconta Valentina Toscano, coordinatrice didattica del Master.

Tommaso Zanello ha raccontato alla classe il suo percorso professionale, iniziato oltre vent’anni fa. Da allora Piotta ha scritto libri, fondato una sua label e una casa editrice musicale - La Grande Onda - e da qualche anno è Delegato dell'Assemblea e membro del Comitato Musica di Nuovo Imaie, la collecting che gestisce, raccoglie e distribuisce i diritti degli Artisti Interpreti Esecutori. La sua è stata una testimonianza complementare alla lezione “Panorama e ruolo delle collecting che operano in Italia e all’estero” di Alberto Salini, coordinatore scientifico del Master Music Business Management.

Come ha dichiarato Michele Mastroianni, tutor d'aula del Master, “E' stato un vero piacere poter incontrare Tommaso Zanello in arte 'Piotta' all'interno della classe di Alberto Salini e ricevere la sua testimonianza di produttore, delegato e membro del Comitato Musica di Nuovo IMAIE (Istituto Mutualistico per la Tutela degli Artisti Interpreti ed Esecutori) grazie alla quale, la classe ha potuto approfondire la tutela dei diritti connessi. Lo stesso vale per le lezioni di Sara Potente A&R Manager Sony Music Italy, che per approfondire l'amplio processo di scouting artistico nella creazione di un nuovo progetto musicale esordiente, ha offerto alla classe le testimonianze di Camilla Magli (Artista Sony) per analizzare il processo dal punto di vista dell'artista, Lucrezia Savino (A&R Universal Publishing) per la collaborazione tra discografica ed editori, Susanna Ausoni (Stylist) per la creazione dell'immagine dell'artista e Giada Bossi (Regista) per la realizzazione di un videoclip. Devo confermare che il flow del master disegnato da Alberto Salini, ci sta permettendo di acquisire nuove nozioni in una dinamica di crescendo orizzontale, e che, grazie alle testimonianze invitate all'interno di ciascun modulo, permette anche di approfondire in modalità verticale le specificità di ogni processo di business musicale grazie a testimonianze di professionisti di eccellenza”.

La prossima edizione del Master è prevista per il 21 Marzo, in Live Streaming. Le iscrizioni sono già aperte! Tutte le informazioni a questo link.

Leggi di più

Altre news che potrebbero interessarti