29 marzo 2022

Chiedimi Cos'è? con Antonio Ravenna

Antonio Ravenna risponde alla rubrica Chiedimi Cos'è? sul tema del Legal Tech

Cosa fa un esperto Legal Tech?

Dipende sicuramente dal contesto lavorativo. All’interno degli studi legali si occupa di ricercare, studiare e infine portare all’adozione di strumenti innovativi che facilitino il lavoro quotidiano sulle pratiche. Si può trattare ad esempio di strumenti che consentano la semplificazione nella stesura dei contratti, come nel caso della “contract automation”, oppure la gestione di grandi moli di dati, come nel caso dell’uso dell’Intelligenza Artificiale per una prima analisi nell’ambito di complesse due diligence. In un’ottica di business, invece, si può occupare dello sviluppo di nuove soluzioni e della creazione di nuove linee di servizi, anche attraverso l’adozione del Legal Design. Si tratta di una metodologia innovativa, che unisce strumenti di design (inteso come progettazione), nonché metodologie mutuate dalla user experience e user interface, per semplificare la comunicazione legale e ideare e sviluppare nuovi servizi.

Quali sono le opportunità di lavoro per un esperto Legal Tech?

Un numero sempre maggiori di studi legali, soprattutto internazionali, sente la necessità di sviluppare nuove linee di servizi e incrementare l’efficienza mediante l’adozione di tecnologie innovative, ed è qui che entra in gioco l’esperto Legal Tech. Non solo però, il mercato stesso pone sempre più attenzione allo sviluppo di nuove soluzioni, da ideare nell’ambito di startup innovative.

Un esempio concreto che ha seguito nella sua carriera lavorativa?

Ad esempio, ho fatto ampio uso del Legal Design con l’obiettivo di semplificare la comunicazione giuridica Partendo dalla semi-automazione in ambito privacy dello sviluppo delle Valutazioni d’Impatto sui Dati Personali (c.d. “DPIA”), ho applicato nel tempo questa metodologia per lo sviluppo di corsi di formazione interni nelle aziende, per semplificare le informative sulla privacy, tanto in ambito bancario quanto tech e farmaceutico, nonché per semplificare procedure e contratti. Ho anche realizzato un kit di illustrazioni per semplificare le informative sulla privacy destinate ai minori, disponibile sotto licenza Creative Common sul sito del Garante della Privacy.

Antonio Ravenna è docente della 24ORE Business School al Master L'Esperto Legal Tech



Leggi di più

Altre news che potrebbero interessarti