YURI RASSEGA

YURI RASSEGA

hief Information Security Officer (CISO)

Enel

Dal giugno 2016 Yuri Rassega è Chief Information Security Officer (CISO) di Enel, uno dei principali operatori del settore elettrico nel mondo. Ha la responsabilità di guidare tutti i processi di Cyber Security Risk Management, Governance, Engineering, Assurance, CERT (CSIRT) e Digital Identity Management del Gruppo. Antecedentemente, è stato responsabile del Global ICT Solution Centre AFC, HR and Procurement e, tra il 2004 e il 2014, ha diretto l’unità Global Audit ICT del Gruppo. Entrò a far parte del gruppo Enel nel 2001 come responsabile della funzione ICT in Enel Hydro SpA. Prima lavorare in Enel, Yuri Rassega, ha operato nell'industria ICT in vari contesti incluso lo sviluppo di sistemi in ambito bancario, TELCO & ISP, ERP, SCADA, ACS, e soluzioni ICS per vari clienti. La sua esperienza si è sviluppata attraverso un ampio ventaglio di ruoli, in ambito sviluppo software, consulenza, ruoli imprenditoriali e alte posizioni dirigenziali.

E’ stato co-founder di una start-up company impegnata nello sviluppo di soluzioni ERP avanzate e che ha sviluppato una soluzione originale SCADA / ACS / ICS per l’automazione di impianti di depurazione acque reflue urbane, automazione acquedotti e sistemi HVAC. Dal 1999 al 2001, Yuri Rassega è stato CIO di una società Telco privata (servizio di telefonia fissa e Internet Service Provider) accompagnandone l’avvio dalla fase di ‘green-field’ a quella di scale-up.

È membro di alcuni ‘expert working group’ anche in ambito istituzionale, nazionale ed internazionale quali UE-sponsored Working Groups, G7, G20, WEF-World Economic Forum, ecc. È adjunct professor in alcuni Master: Università di Genova (2018-2021), Bologna Business School (2018-2021), LUISS Business School (2021), Unversità di Firenze (2021), Università di Modena (2016-2018), e Lectures presso Accademie militari e civili. Contribuisce come relatore, presidente di panel, Advisory Board Member in numerose conferenze internazionali sulle tematiche di sicurezza informatica e comunicazioni wireless, già dai primi anni 2000.

 E’ anche inventore avendo sviluppato alcuni strumenti digitali e metodi di rilevazione di frodi brevettati in Europa, Stati Uniti e in alcuni paesi dell'America latina.