michele ingenito

Baker McKenzie

Avvocato

É Associate del dipartimento di Dispute Resolution, Area White Collar Crimes di Baker McKenzie (Milano).

Si occupa prevalentemente di contenzioso in ambito penale economico (sia lato imputati che parti civili) per persone fisiche e giuridiche, nazionali e internazionali. Assiste i clienti sia nella fase giudiziale che in quella stragiudiziale e di consulenza. Focus primario di attività sono i reati ambientali, tributari, informatici e societari.

Rientrano altresì nella sua area di competenza le internal investigations (preventive e in corso di rito), svolte nell’interesse di società per la valutazione del rischio di coinvolgimento (o di sanzione) in procedimenti ex d.lgs. n. 231/2001.

Prima di unirsi a Baker McKenzie, oltre all’esercizio della professione forense nell’area penale, ha lavorato in ambito accademico in Italia ed all’estero diventando, prima, Dottore di Ricerca in Discipline Penalistiche in Italia ed in Spagna, e, successivamente, Visiting Professor e Visiting Lecturer in Procedura Penale Comparata presso tre Università spagnole (Madrid, Salamanca, Siviglia).

Si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2008 e ha frequentato il Master Diritto e Impresa presso 24ORE Business School nel 2016-2017.

Dal 2011 è abilitato all’esercizio della professione forense ed è attualmente iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano.

È docente del Master Diritto e Impresa e tiene lezioni in materia di implicazioni penali nelle procedure di IPO.