antonio tarasco

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Dirigente

È Dirigente (dal 2010) del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo di cui dirige (dal 2015) il “Servizio amministrativo e vigilanza” nell’ambito della Direzione generale Musei, occupandosi di prestiti internazionali, acquisti di opere d’arte, garanzie assicurative statali, economia della cultura, finanziamento di musei, sponsorizzazioni e donazioni.

Ha conseguito nel 2018 l’abilitazione scientifica nazionale di Professore Ordinario di Diritto Amministrativo, dopo aver conseguito all’unanimità nel giugno 2015 quella di professore associato nella stessa disciplina.

È Autore di oltre cento pubblicazioni in materia di fonti del diritto, beni e attività culturali, procedimento amministrativo, giustizia amministrativa, controlli, ineleggibilità e incandidabilità, sovranità popolare, dirigenza pubblica.

Avvocato, Dottore di ricerca presso la Seconda Università di Napoli e Specialista (con lode) in Diritto amministrativo e Scienza dell’amministrazione.

È  stato dal 2007 al 2010 Ricercatore (a tempo indeterminato) di Diritto amministrativo nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Federico II” di Napoli dove ha insegnato anche Diritto amministrativo, come professore aggregato, presso la Facoltà di Architettura e la Scuola di specializzazione per le professioni legali.

Dopo aver insegnato come professore incaricato nella Pontificia università gregoriana di Roma, attualmente insegna come professore supplente di Diritto amministrativo nell’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario “Alfonso Gallo” e nell’Accademia di Belle Arti di Roma.