Il Master inizierà in modalità Live Streaming, con possibilità di interazione real time con i docenti.

Il Master è rivolto a giovani laureati e laureandi in discipline umanistiche, socio-economiche e giuridiche interessati ad acquisire le competenze gestionali necessarie per operare nel settore culturale.

ELEMENTI DISTINTIVI

  • Opportunità di inserimento presso le maggiori realtà e istituzioni culturali con importanti tassi di conferma al termine dello stage pari al 95%. Oltre 450 diplomati inseriti nel mondo del lavoro
  • Network d’eccellenza costruito in 18 edizioni di Master. Tra i nostri partner: Fondazione Adolfo Pini, Pinacoteca di Brera, Sotheby’s, GAM, MAXXI, Fondazione Polo del ‘900, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
  • Docenze in aula di manager e direttori delle più importanti realtà museali e culturali italiane e internazionali
  • Outdoor e Company tour: Gallerie d’Italia, Open Care, Fondazione Prada, MAUA, Poldi Pezzoli, GAMeC
  • Study tour a Basilea: visita ad Art Basel, la più importante fiera d’arte contemporanea
  • Project work con: MUDEC, Fondazione Accademia Carrara, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
  • Blog e pagina Instagram del Master: due spazi curati e gestiti dagli studenti dove raccontare non solo ciò che accade in aula ma anche le dinamiche del mondo artistico-culturale
James Bradburne, Direttore della Pinacoteca di Brera, spiega l’importanza dello stage: un’opportunità per completare, con l’esperienza sul campo, un percorso formativo altamente professionalizzante. Alessandro Bollo, Direttore Fondazione Polo del ‘900, e Filippo Durante, ex alumno, sottolineano l’importanza di un approccio manageriale alla cultura per cogliere le sfide e le opportunità del settore.
Espandi tutti i campi Restringi tutti i campi

Obiettivo

Programma e struttura

Modalità di ammissione

Modalità di pagamento

Finanziamenti e borse di studio

Opportunità di carriera

Docenti

Contatti