29 marzo 2022

Chiedimi Cos'è? con Ivan Ortenzi

Ivan Ortenzi risponde alla rubrica Chiedimi Cos'è? sul tema della Corporate Innovation

Cos’è la Corporate Innovation?

Innovazione è una delle parole più utilizzate nelle discussioni e nei confronti del business. Ha sempre la duplice valenza di individuare un processo e di essere al tempo stesso il risultato di un processo di cambiamento. La Corporate Innovation è la contestualizzazione di questa ambivalenza all’interno di una struttura organizzata come un’azienda. Questa contestualizzazione determina implicazioni che impattano la strategia aziendale, l’organizzazione aziendale, le politiche di gestione degli asset e delle persone dell’azienda. Non è semplicemente l’innovazione in azienda ma la scelta consapevole di porre ogni aspetto dell’azienda e del suo operato in un ecosistema all’interno di un percorso disciplinato di cambiamento e sperimentazione assistito da metodologie, strumenti e competenze dedicate.

In cosa consiste la formula “Innovation + Management”?

L'Innovation + Management è la disciplina aziendale nella quale si coniugano gli obiettivi e le pratiche dell’innovazione con le esigenze e gli strumenti della gestione aziendale. Questa disciplina vive di un costante aggiornamento e creazione di nuove metodologie che negli ultimi anni hanno concentrato l’attenzione su una specifica fase di attività e pianificazione. Nella sua espressione quantitativa diventa uno strumento per valutare esigenze e priorità d’intervento. Rappresenta la sintesi dell’approccio qualitativo e quantitativo sulla quale costruire tutti i cantieri e le modalità di intervento della strategia di Corporate Innovation.

Quali sono i nuovi ruoli aziendali coinvolti nella Corporate Innovation?

L’Innovation Governance della strategia di Corporate Innovation identifica le scelte organizzative e le competenze di cui dotarsi per gestire in modo strutturato e sistematico il processo e gli strumenti di Innovation Management. Tutte le forme organizzative sin ora implementate sono comunemente contraddistinte dalla pervasività della partecipazione di tutte le funzioni aziendali. Ciascuna area aziendale partecipa alla Corporate Innovation e questo solitamente implica di dare vita a ruoli e strutture aziendali dedicate al suo coordinamento e al suo presidio, come l’Innovation Officer o Corporate HUB&LAB.

Quali sono i nuovi trend della Corporate Innovation?

Chi si occupa di questa materia ripete come un mantra la frase: “Si innova anche il modo di innovare”. Le dinamiche del contesto tecnologico ed economico influiscono l’evoluzione delle metodologie di Innovation Management. Oggi, in uno scenario di profondo cambiamento, abbiamo alcune conferme e qualche novità. Dopo l’era degli acceleratori aziendali, progressivamente abbandonati, assistiamo ad una crescita di Venture Builders e Start up studios. I modelli di Open Innovation si consolidano e vengono integrati da approcci Venture Client e CVC ed è in atto una profonda riorganizzazione degli approcci di Corporate Intrapreneurship.

Un caso di successo?

Analizzando a posteriori l’operato di differenti aziende, di diverse dimensioni e appartenenti ai svariati settori aziendali, è molto facile indentificare i casi di successo e i casi di insuccesso. Le aziende che chiudono o che non vedono il proprio vantaggio competitivo sono quelle che non hanno avuto successo. Le aziende che continuano a generare valore per i propri stakeholder, rinnovando e creando continuamente il proprio vantaggio competitivo, sono i casi di successo. Senza Corporate Innovation le aziende muoiono. Nella complessità crescente del contesto in cui si opera, questa scelta deve diventare sempre più sistematica e sistemica.

Ivan Ortenzi, Chief Innovation Evangelist di BIP, è Coordinatore Scientifico e docente di 24ORE Business School nel Master Innovation Management, docente di Innovazione Strategica nell’EMBA e relatore nell’Open Lesson Il Paradosso della Corporate Innovation.



Leggi di più

Altre news che potrebbero interessarti