MATTEO QUINZI

Matteo Quinzi nasce a Roma il 15 settembre del 1986. Nel 2008 si diploma come attore professionista nella scuola di recitazione Teatro Azione, diretta da Cristiano Censi e Isabella Del Bianco. Prosegue la sua formazione frequentando diversi seminari e workshop condotti da Danny Lemmo (Actor Studio di New York), Giancarlo Fares, Nini Ferrara, Filippo Gili. Protagonista al cinema in Andarevia, film prodotto da RaiCinema nel 2013 e diretto da Claudio Di Biagio, affianca al lavoro cinematografico un’intensa attività in ambito formativo. Dal 2010 è infatti insegnante di recitazione nella scuola Teatro Azione e conduce diversi laboratori di recitazione con l’Ass. Cult. LABit. Dal 2016 insegna pedagogia teatrale negli istituti “Goffredo Petrassi” ed “Ettore Majorana” e recentemente ha intrapreso, insieme ad Enrica Rossi, un percorso sulla comunicazione e sul public speaking connesso al lavoro teatrale e all’espressione “del sé” attraverso le tecniche della recitazione, lavoro culminato con una lezione tenutasi nel marzo del 2019 con gli allievi del Master del Lusso della 240RE Business School. Come attore partecipare a diverse web series, tra cui Freaks!, The Pills, Mago Matano e a molti cortometraggi, fra cui “Devil On The Road”, per la regia di Daniele Misischia; “Adesso Basta”, per cui ottiene la menzione della giuria come miglior attore al Pietrasanta Film Festival; “La Premiata Compagnia Mastrosimone”, per la regia di Giovanni Battista Origo, per cui riceve la nomination come miglior attore protagonista all’Ivelise Cine Festival (presidente di giuria Massimiliano Bruno). Ha lavorato in diversi spettacoli teatrali, fra cui “Dall’alto di una fredda torre” e ”Misantropo”, entrambi diretti da Francesco Frangipane; Kent, per la regia di Cristiana Vaccaro; “La Tempesta”, regia di Maurizio Panici; “Antigone”, “Zio Vanja” e “Finale di Partita”, per la regia di Filippo Gili. Recentemente partecipa come attore all’ultimo film di Fabio Resinaro “Dolce Roma” e a “Cattivo Sangue”, opera prima del regista Simone Hebara. È anche autore teatrale, sceneggiatore e regista.