FABRIZIO DE SIMONE

Associate Partner

Fabrizio de Simone è Associate Partner e responsabile per l’Italia del settore Life Sciences per una primaria società di consulenza internazionale. Vanta oltre 20 anni di esperienza internazionale nella consulenza in M&A / corporate finance, maturata dapprima (per 10 anni) in una banca d’affari, poi (per 4 anni) come co-fondatore di una società indipendente di consulenza ed infine (per 7 anni) in una società di consulenza internazionale. Ha gestito c. 100 transazioni di finanza straordinaria per un controvalore complessivo superiore ad €20 miliardi, fra le quali la fusione tra Fine Foods ed Innova, l’acquisizione di Italchimici da parte di Recordati, la fusione fra G-Tech e Lottomatica, l’acquisizione di Avio da parte di Cinven, la quotazione di Piaggio, l’acquisizione di Lucchini da parte di ServerStal, l’acquisizione di ETI da parte di British American Tobacco e l’acquisizione di Ausimont da parte di Solvay. Fabrizio è laureato con lode in Economia e Legislazione per l’Impresa presso l’Università Bocconi ed ha seguito Executive Programs presso la Wharton Business School, la Harvard Business School e la 24 Ore Business School. È membro di varie associazioni legate al mondo farmaceutico e biotech, ha realizzato diverse pubblicazioni nei medesimi settori ed è stato docente e speaker in numerose occasioni, ivi compreso un ruolo di docente presso la 24 Ore Business School, presso il Master della società di consulenza per la quale lavora e presso la banca d’affari per la quale ha lavorato in passato. Fabrizio parla correntemente italiano, inglese, francese e spagnolo.