beniamino savio

Awe Sport

CEO & Co-Founder

Una passione per lo sport (è tennista e sciatore) e per i numeri, fin da bambino. A queste si è aggiunta quella per la sua famiglia. 

A 28 anni l’esperienza lavorativa che ha cambiato la sua carriera, le Olimpiadi di Torino. Alla guida di quasi 1000 persone, ha gestito le attività di Sport & Entertainment per il Comitato Olimpico. Nello stesso anno è stato Direttore Generale dei Campionati Mondiali di Scherma Torino 2006.
A 30 anni è il Dirigente più giovane del Gruppo Alpitour, ed è parte del board direzionale.

Dopo un’esperienza a Milano nel settore MICE, nel 2016 trova soci e fondi per avviare il progetto AWE SPORT: un’azienda che opera nella Sport Industry e che vuole portare i valori e la cultura dello sport nel lavoro di tutti i giorni e che è formata oggi da un team di 50 persone che lavorano in tutto
 il mondo.

Appassionato di istruzione e di formazione, e consapevole del ruolo fondamentale che rivestono nella società in quanto strumenti di sviluppo e uguaglianza per i giovani, collabora attivamente come docente con la 24ORE Business School a Milano e Roma, con lo IULM, con l’Università di Torino e con ESCP.

Nel 2018 avvia il progetto “Play Your Future”, che con la sua piattaforma di eLearning digitale dedicata al mondo dello sport, punta ad avere un grande impatto sui Paesi coinvolti rendendo accessibile un’istruzione di livello nel campo sportivo, on-demand, a un prezzo contenuto.

Per la sua Onlus “1 caffè”, di cui è fondatore insieme all’attore Luca Argentero, viene selezionato da Wired tra i top 100 innovatori italiani under 35. A febbraio 2020 è stato speaker al TedX di Torino.